Business Academy

9 cose che devi saper fare se gestisci una piccola impresa

Se sei un piccolo imprenditore sai già che ci sono mille fattori da tenere presenti per governare al meglio la tua impresa, devi lavorare giorno e notte tenendo sempre occhi e orecchie ben aperti per captare ogni segnale dal mercato, per non lasciarti travolgere dalle onde e tener ben saldo il timone della tua attività.
Sai bene quindi quanto sia importante avere un piano di viaggio per tenere la rotta del tuo business,un piano che definisca obiettivi e modi di raggiungerli in maniera realistica e ponderata. Inoltre, dovresti sviluppare una serie di “buone abitudini” professionali che ti mettano in grado di generare nuove possibilità di sviluppo del tuo business.

Vediamo quindi 9 cose che devi saper fare per navigare in serenità nel mare magnum del business, schivando le tempeste e veleggiando verso la meta.

  1. Creare un Business Plan : 

    Fondamentale per la tua impresa è mettere nero su bianco i propri obiettivi, definire i propri mercati, disegnare l’identikit dei propri clienti, creare un calendario che consenta di cogliere la direzione in cui ti stai muovendo, con la proiezione finanziaria della tua impresa nei prossimi tre anni.

  2. Conoscere la propria situazione finanziaria :

    Dovresti sempre avere ben chiara la situazione dei tuoi flussi di cassa, delle entrate e delle uscite, crediti e debiti, e soprattutto dovresti tener ben separato il tuo portafogli da quello dell’azienda! Non dimenticare di farti aiutare da un buon fiscalista.

  3. Fare gioco di squadra : 

    Nessuno ce la fa da solo. Quando vedi grandi cose realizzate, ricordati che non sono state realizzate da una sola persona. C’è bisogno di costruire in team e circondarsi delle persone migliori da cui apprendere, con competenze complementari alle tue. Impara quindi a scegliere la tua squadra, che dovrà comprendere almeno:

    1. Un bravo commercialista / fiscalista
    2. Un consulente bancario / finanziario
    3. Un avvocato
    4. Un assicuratore
    5. Un valido gruppo di confronto, come ad esempio un’associazione di categoria a cui fare riferimento, che possa supportarti nelle scelte e portare avanti insieme a te le tue istanze.
  4. Assicurarsi e salvaguardare la propria persona, la propria famiglia e i propri beni : 

    Scegliere la forma giuridica più adatta al tuo business ti garantisce tranquillità a livello personale e familiare. Assicurati per tutelare i tuoi beni personali e familiari. Meglio pagare professionisti, qualche tassa in più e un piccolo premio assicurativo ogni mese che dover chiudere l’attività o rischiare del proprio a causa di problemi aziendali non previsti.

  5. Registrare marchi, brevetti o tutelare il proprio diritto d’autore : 

    Devi proteggere qualsiasi importante, unica e innovativa idea, materiale, prodotto, servizio, … tu abbia creato e che sia ovviamente tutelabile. Non puoi permetterti che qualcuno possa copiare o portarti via il frutto del tuo lavoro.

  6. Scegliere i giusti collaboratori :

    Devi trovare e coltivare una squadra di collaboratori in linea con la tua visione dell’azienda, che sappia coordinarsi e ottimizzare i processi e massimizzare le performances non è (solo) questione di fortuna. I talenti vanno selezionati e coltivati con cura: fatti aiutare da professionisti del settore e impara ad ascoltare le esigenze del tuo team: il gioco di squadra vince sempre.

  7. Analizzare il Mercato di riferimento :

    Chi sono i tuoi clienti? cosa vogliono? Come si comportano? Chi sono i tuoi competitors? Cosa fanno di diverso da te? Che vantaggio ne hanno? Quali sono le tendenze del momento? Dal mercato puoi imparare sempre qualcosa di nuovo per sviluppare e migliorare il tuo business.

  8. Avere una Strategia di Marketing e un piano operativo : 

    Come raggiungi il tuo cliente? Come parli con lui? Cosa gli racconti? Che strategie adotti per promuoverti? La tua immagine è importante, ne sei consapevole? Avere un piano di marketing è essenziale per tenere sotto controllo tutti i fattori che compongono la tua reputazione agli occhi del tuo cliente.

  9. Saper Vendere : 

    Oggi avere un buon prodotto non è sufficiente per rimanere sul mercato: bisogna saperlo vendere. Un sistema professionale di vendita è quello che ti serve per arrivare ai tuoi clienti e veder crescere il fatturato.

 

Questi sono secondo me i 9 elementi fondamentali da prendere in considerazione per non far naufragare il tuo business nel grande mare del mercato: tu cosa ne pensi?

Scopri il percorso CNA Business Academy!

La medesima acqua può sostenere o affondare una nave.
Proverbio cinese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.